Allo: 1 milione di download per l’assistente di Google

Allo, la nuova app di google dedicata alla messaggistica, a meno di una settimana dal debutto ha raggiunto la fantasmagorica cifra di un milione di download. Un eccellente risultato che di fatto zittisce chi aveva sollevato dubbi circa il successo della nuova app di Google.  Perplessità, ormai superate, e dovute in gran parte alla somiglianza il più celebre Whatsapp.

Il valore aggiunto dell’app di Big G è l’intelligenza artificiale integrata che permette agli utenti di svolgere ricerche in maniera assistita grazie all’utilizzo dell’assistente virtuale o “chatbot”. Se in chat si parla di auto, l’app suggerirà modelli e concessionarie vicine a chi scrive. Se si ha voglia di pizza, Allo informerà gli utenti sulle pizzerie che si trovano nei paraggi e così via. Allo conferma la volontà di Google di estendere il suo raggio d’azione alla comunicazione privata, seguendo di poche settimane il lancio di Duo, app dedicata alla videochiamata.

Google Allo è disponibile in Italia anche nello store di Apple. L’assistente di Google per ora funziona solo in lingua inglese ma  sarà presto disponibile anche in altre lingue.

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar