225mila account Apple violati su iPhone con jailbreak

Fare il jailbreak dell’iPhone è una pratica diffusa quanto rischiosa. Violare iOS per poter avere accesso a specifiche funzionalità avanzate o per scaricare app da altri store on-line che non siano quello ufficiale di Apple può avere conseguenze assai indesiderate.

È quello che hanno scoperto alcuni utenti di iPhone che si sono visti i propri account Apple hackerati dal malware KeyRaider, approdato a loro insaputa su iPhone grazie ad app scaricate al di fuori dell’App Store. Secondo i dati di WeipTech sarebbero 225mila gli account violati.

Se non avete manomesso il software di sistema di iPhone non avete invece nulla di cui preoccuparvi.

##BANNER_QUI##