Amazon Fire Phone: taglio al prezzo

Dopo solo sei settimane dalla commercializzazione negli Usa, Amazon decide di tagliare il prezzo del suo primo smartphone, il Fire Phone. Si passa quindi dai 199 dollari precedentemente richiesti (contratto di abbonamento con l’operatore AT&T) agli attuali 99 centesimi. Per quel che riguarda invece la versione senza contratto, il taglio è stato sempre di 200 dollari portando il prezzo dello smartphone a “soli” 449 dollari.

Vendite insufficienti? Molto probabile. Ne avevamo già parlato tempo fa della stima fatta dal Guardian (LINK) che, secondo i dati raccolti, il primo smartphone della casa di Seattle avrebbe venduto solo 35.000 unità. Da considerare poi anche la concorrenza, veramente troppa e in grado di produrre ottimi cellulari a prezzi decisamente bassi.

Non finisce qui però. Contro ogni aspettativa, Amazon decide di commercializzare il suo smartphone anche in Europa: e così che dal 30 settembre gli utenti di Regno Unito e Germania potranno acquistare direttamente il prodotto.