AnTuTu: ecco i 10 smartphone più potenti

Sebbene sia solo indicativa e non rappresenti un vero riscontro con le reali perfomance di uno smartphone, il benchmarking è tutt’ora una delle pratiche più diffuse per valutare la potenza di calcolo dei nostri amati dispositivi portatili. Questo tipo di test viene solitamente svolto attraverso alcuni software, uno dei più famosi è AnTuTu.

Dopo migliaia di test, proprio da AnTuTu arriva la classifica dei 10 smartphone più potenti in commercio tra luglio e settembre 2014. A contendersi il podio degli smartphone più prestanti ci sono il Meizu MX4 (LINK), il Samsung Galaxy Note 4 (LINK) e il Samsung Galaxy Alpha. Il primo utilizza il nuovo processore octa-core MTKMT6595 di Mediatek, il secondo lo Snapdragon 805 e il terzo l’octa-core a 64 bit Exynos 5430.

Seguono a ruota: Oneplus One, Moto X, One M8, Oppo Find7, Xperia Z3, Mate 7 e Xiaomi Mi4. Salvo la soluzione proprietaria di Huawei (Kirin 925), quest’ultimi sono tutti equipaggiati dal processore quad-core Snapdragon 801.

Ricordiamo ai nostri lettori che nonostante anche noi siamo soliti utilizzare software come AnTuTu per verificare la potenza di calcolo di ogni singolo smartphone, questi dati rimangono prettamente indicativi anche in funzione del software a bordo e della sua ottimizzazione.
##BANNER_QUI##