Apple: 450 milioni di multa per il cartello sugli e-book

Le cinque case editrici coinvolte – Hachette, HarperCollins, Mcmillan, Penguin e Simon & Schuster – avevano già patteggiato una multa di 166 milioni di dollari. Ora a pagare sarà Apple: 450 milioni di dollari, secondo quanto disposto dalla Corte suprema americana che ha respinto la richiesta di appello della multinazionale di Cupertino.

La condanna – si tratta della conferma della sentenza emessa daql tribunale di appello di Manhattan nel giugno 2015 – arriva per aver concordato con cinque gruppi editoriali un cartella dei prezzi degli ebook, per spingere la concorrente Amazon a far lievitare i prezzi. In particolare si voleva far passare gli ebook da 9,99 dollari a prezzi fra i 12,99 e i 14,99 dollari.

##BANNER_QUI##