Apple: ecco iPhone SE e iPad Pro 9.7

Il telefonino “low cost” di Apple è arrivato. Dopo la sfortunata avventura di iPhone 5c con scocca in plastica, arriva il nuovo iPhone SE con display da 4 pollici. Questa volta la scocca è in metallo (e ricalca nel design quella di iPhone 5/5s) e il reparto hardware di alto livello. Ma non è l’unica novità in arrivo da Cupertino, c’è anche l’iPad Pro con display da 9,7 pollici che va ad affiancarsi alla versione maxi con display da 12 pollici.

iPhone SE

Andiamo con ordine e diamo subito uno sguardo al nuovo iPhone SE che sarà in vendita in Italia nella prima metà di Aprile (negli Stati Uniti e in alcuni altri paesi, anche europei, fin dal 31 marzo), a 509 euro per il modello da 16 GB e a 609 euro per la versione da 64 GB.

Spinto dallo stesso processore che anima iPhone 6 e 6s, l’A9 a 64 bit, iPhone SE rimane compatto e molto ben impugnabile grazie al display Retina con diagonale di soli 4 pollici: una scelta che piacerà soprattutto a un pubblico femminile, in genere più restio all’acquisto di modelli con ampi display e, dunque, un po’ trascurato dalle recenti novità di casa Apple. Anche in questo caso è presente il co-processore M9.

Come sempre la multinazionale di Cupertino non fornisce molti dettagli tecnici. Uno però se non altro c’è ed è quello relativo alla fotocamera che adotta un sensore da 12 Megapixel con tecnologia iSight e flash intelligente. In modalità videocamera il nuovo iPhone SE è in grado di registrare video con risoluzione 4K, come i più ambiti top di gamma. Per navigare su Internet è invece presente la connettività Lte, oltre all’immancabile Wi-Fi.

Fra le altre chicche di iPhone SE non può mancare il touch ID, il lettore di impronte digitali utilizzabili anche con il sistema di pagamento Apple Pay. Non c’è invece traccia della tecnologia force touch, che rimane appannaggio dei due top di gamma Apple. Veniamo infine ai colori: iPhone SE sarà disponibile con scocca in grigio, argento, oro e oro rosa.

iPad Pro 9.7

L’altra novità introdotta da Apple è il nuovo iPad Pro con display da 9,7 pollici, più compatto dunque rispetto al capostipite con pannello da 12 pollici più luminoso del 25% rispetto ad iPad Air 2 e con il 40% in meno di riflessi. Non viene meno il supporto allo stilo di comando, Apple Pencil, che rimane il marchio di fabbrica della linea Pro e alla Smart Keyboard.

Spinto dal chip A9X, iPad Pro 9.7 vanta una scocca spessa soltanto 6,1 millimetri e dispone di due fotocamere rispettivamente da 12 e 5 Megapixel, quattro speaker con Dolby Digital Plus e connettività wireless Wi-Fi e Lte Advanced. La fotocamera posteriore dispone della tecnologia Focus Pixel per una più rapida messa a fuoco ed è in grado di registrare video in formato 4K. I tagli di memoria son di 32, 128 e 256 GB.

Sarà disponibile nei colori grigio, argento, oro e oro rosa in Italia nella prima metà di Aprile con un prezzo di partenza di 689 euro per il modello da 32 GB Wi-Fi e 839 euro per la versione da 32 GB Wi-Fi+Lte.

Fra le novità dedicate invece agli sviluppatori, Apple ha presentato CareKit: un framework progettato per aiutare i produttori di software a realizzare app e strumenti per consentire agli utenti di monitorare il proprio stato di salute. Ci sono poi i miglioramenti apportati a ResearchKit, il framework che consente di integrare nelle app per iPhone dati genetici ed esami medici trasformando il melafonino in un valido strumento a supporto della ricerca medica.

##BANNER_QUI##