Apple: pronta la sfida dello streaming musicale

Dopo l’acquisizione di Beats e del servizio Beats music, Apple adesso pensa a un nuovo servizio di musica in streaming, sulla falsariga dei concorrenti come Deezer e Spotify.

L’idea è pero quella di integrare il servizio all’interno del sistema operativo. Le indiscrezioni arrivano dal New York Times che avrebbe anche scoperto, ma il condizionale è d’obbligo, il costo del servizio: 8 dollari al mese contro i 10 dollari di Spotify. Sempre secondo il NYT, non ci saranno formule di ascolto gratuite ma sarà obbligatorio sottoscrivere l’abbonamento.

Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar