Apple prossima numero uno del mercato cinese

Apple potrebbe presto prendersi il trono di numero uno del mercato cinese. Questo è quello che sostengono i noti esperti di Strategy Analytics osservando la crescita dell’azienda di Cupertino dal 2014 al 2015 ai danni di Xiaomi, startup cinese che ha saputo rivoluzionare il mercato interno.

Rispetto al primo trimestre del 2014, Apple ha spedito nel 2015  5.8 milioni di unità in più facendo salire la propria quota di mercato dal 8.3% al 12.3%. Stabile invece Xiaomi che, dopo aver toccato nel terzo trimestre del 2014 il 16,2%, si ritrova ora con il 12.8%. Segue infine Huawei con quote di mercato pari al 10.2%.

Neil Mawston, Executive Director di Strategy Analystics, ha commentato così: “Xiaomi ha mantenuto la posizione numero in Cina per tre trimestri, forte della solida domanda dei popolari modelli Redmi. In ogni caso, la rapida crescita di Xiaomi è giunta al termine e per i prossimi sei mesi è destinata a calare”. Neil ha inoltre aggiunto che Apple conquisterà la vetta del mercato grazie ai nuovi iPhone 6 dotati di un display più ampio, un fattore deciso per il mercato di questione.

Un’analisi che comunque non tiene in considerazione il normale aumento di vendite a seguito del rilascio di un top di gamma sul mercato: Apple fino a settembre non lancerà nuovi modelli mentre Xiaomi si appresta a far debuttare il suo nuovo Mi 5 ad inizio estate. La sfida continua…