Apple sviluppa i display del futuro

Gli schermi sono uno dei punti dolenti per quanto riguarda i consumi: sempre più grandi e definiti, infatti, mettono spesso sotto pressione la batteria dello smartphone. Apple lo sa e ha aperto un laboratorio a Taiwan nel quale una cinquantina di ingegneri stanno cercando di produrre una nuova generazione di display, capaci di unire brillantezza e risoluzione a parchi nelle richieste di energia.

Secondo voci di corridoio, l’azienda con la mele morsicata, per ottenere il suo obiettivo punta a utilizzare gli schermi Oled, più sottili e che non necessitano di retroilluminazione e, allo stesso tempo, vorrebbe essere in grado di produrre da sé i pannelli per iPhone e iPad così da sganciarsi dalla necessità di acquistarli da Samsung o LG.

##BANNER_QUI##