Apple taglia 200 dipendenti di Beats

Apple licenzia 200 dipendenti di Beats Eletronics, la società che produce cuffie e dispositivi audio acquisita a fine maggio per 3 miliardi di dollari.
##BANNER_QUI##
Come in ogni grande acquisizione avvenuta di recente, l’azienda di Cupertino ha dovuto rivedere l’organico della nuova controllata per evitare sovrapposizioni tra le diverse aree operative e ridurre i costi: l’area finanziaria e quella delle risorse umane sono state quelle più coinvolte.


La riduzione del personale, pari al 40%
della forza lavoro totale, arriva pochi giorni dopo la denuncia per violazione di brevetti presentata da Bose contro la stessa Beats.