Apple Watch: 2,5 ore di autonomia con uso intensivo

Apple sta faticando a raggiungere gli standard di autonomia prefissati per il suo Watch. A dirlo è il blog americano “9to5Mac” che, citando fonti anonime, rivela che la batteria dello smartwatch di Cupertino riuscirebbe a coprire solo 2,5 ore di uso intenso e continuativo, 3,5 di utilizzo standard e 4 ore con le app dedicate al fitness.

Ad avere un alto impatto sulle performance energetiche dell’orologio di Apple sarebbero in principal modo la Cpu S1 e il display Retina. E, a quanto pare, sarebbero proprio i problemi legati alla batteria a rilanciare il lancio di Watch che nel corso di questi mesi è stato a lungo testato proprio per consentire di migliorarne l’autonomia.

L’obiettivo è quello di arrivare a una sola carica al giorno – 19 ore con uso misto – e fino a tre giorni in modalità basso consumo. Questi valori non sono così inverosimili visto che, scemato l’entusiasmo dei primi giorni di utilizzo, nessuno passerà ora a fissare il display dello smartwatch.
##BANNER_QUI##