Apple Watch: flop o partenza lenta?

In attesa dei dati ufficiali, le prime indiscrezioni sui “numeri” di Apple Watch in Italia  sembrerebbero negative. Lo smartwatch di Cupertino sarebbe infatti inviso ai più giovani, i cosiddetti Millenials, ovvero la generazioni tra il 1980 e il 2000.
Uno dei motivi principali è il prezzo ma anche la scarsa fiducia nelle funzionalità degli smartwatch che, almeno fino ad ora, hanno aggiunto poco all’esperienza disponibile con uno smartphone.

Eppure i dati mondiali parlano di circa 3 milioni di esemplari venduti nei Paesi dove il Watch è disponibile da un paio di mesi, un risultato tutt’altro che deludente. Staremo a vedere. Rimanete sintonizzati su Cellulare Magazine per gli aggiornamenti di rito.

##BANNER_QUI##

Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar