Badoo app nuova

Badoo si aggiorna, ecco la nuova app

Era il 2006 quando Badoo debuttò nel mondo digitale come sito web per incontrare nuove persone e stringere rapporti di amicizia in base ai propri gusti e interessi personali. Il mondo digitale si è poi evoluto velocemente e Badoo è riuscita a rimanere al passo con i tempi spostandosi nel mondo mobile delle app. Proprio di recente la social app di Badoo ha ricevuto un importante aggiornamento che l’ha resa ancora più facile, sicura e divertente da usare.

Parlando di numeri, nel 2017 Badoo vanta 347 milioni di utenti in tutto il mondo e più di 60 milioni di utenti attivi al mese.

Come iniziare: profilo e funzionalità

Per iniziare ad usare Badoo basta scaricare l’applicazione per smartphone Android, iOS o Windows Phone nei rispettivi app store e creare un profilo con i propri dati o, eventualmente, collegarlo al profilo Facebook. In questo modo viene assicurata la reale identità della persona fisica. In seguito si potranno caricare foto e video connettendo al profilo altre applicazioni come Instagram.

Badoo registrazione

Una volta creato il profilo si scelgono gli interessi: impostate le preferenze l’applicazione ci mostrerà tutti gli utenti che si adattano meglio a noi. A questo punto si torna nella pagina principale per scorrere le foto delle persone e selezionare chi ci interessa. Questi vengono mostrati in base alla posizione: non è importante dove ci troviamo in quel momento, ci sarà sempre qualcuno da incontrare attraverso la funzione “Persone nei dintorni”.

E se qualcuno ci piace? Non rimane che mettergli un cuoricino e aspettare che ricambi per iniziare a chattare.

Chat Badoo

La nuova App

Tra gli aspetti della nuova versione di Badoo c’è la possibilità di controllare in ogni momento i propri dati. Ad esempio, è possibile vedere chi ha visitato il nostro profilo, chi ci piace e da chi siamo stati inseriti come preferiti. Grazie alla geolocalizzazione si possono anche incontrare persone che frequentano gli stessi nostri luoghi.

Badoo persone nei dintorni

Sicurezza al primo posto. In un’app con dati sensibili come questa la sicurezza e la tutela della privacy sono al primo posto. Pertanto, al momento della registrazione Badoo marchia con una spunta blu i profili verificati che hanno dimostrato con strumenti esterni (telefono, Facebook, etc.) che il contatto registratosi è reale e non un fake. Anche sulle foto vengono fatti degli accertamenti e fino a quando i moderatori di Badoo non verificano e certificano l’utente questo non riceverà la spunta blu.

Infine, per evitare troll o essere spaventati da quegli utenti che non interessano, questi hanno solo due messaggi per attirare la nostra attenzione, poi non potranno più contattarci.

Il video di presentazione