Bluetooth, presto il nuovo standard a velocità doppia

La connettività Bluetooth è stata per anni il punto di riferimento per scambiare musica e file tra i più svariati dispositivi compatibili. Con l’arrivo degli smartphone odierni e delle tante app di condivisione che sfruttano la connessione internet, questa pratica è andata a eclissarsi, cadendo sempre più in disuso. Negli ultimi due anni lo scenario è cambiato ancora e hanno fatto il loro debutto i wearable, dispositivi indossabili intelligenti che utilizzano il Bluetooth 4.0 a basso consumo energetico per ricevere e inviare informazioni allo smartphone. La notizia resa nota quest’oggi proviene direttamente dal Bluetooth SIG (Special Interest Group), ovvero l’ente che si occupa di regolare le licenze e i permessi per questo tipo di connettività, e riguarda l’arrivo di un nuovo standard in grado di offrire una portata quadrupla all’attuale pur raddoppiando al tempo stesso la velocità di trasferimento. Il tutto dovrebbe avvenire nel corso del 2016, probabilmente verso la fine dell’anno. Al momento non ci sono indicazioni sul numero identificativo e solamente negli ultimi mesi stiamo assistendo al debutto dei primi smartphone con Bluetooth 4.2, più attenti alla sicurezza e alla privacy dei consumatori.

##BANNER_QUI##