Boeing Black, lo smartphone che si autodistrugge

Dopo circa due anni di sviluppo, finalmente Boeing svela lo smartphone misterioso: si chiama BoeingBlack e si autodistrugge qualora dovesse finire in mani sbagliate. Black richiama anche il partner con cui è stato sviluppato questo particolare talefonino, ossia BlackBerry.

Il dispositivo, tuttavia, si affida a una edizione di Android ad alta sicurezza e si connette alla piattaforma Bes12 per garantire il massimo della protezione dei dati.

Le altre caratteristiche del Boeing-Black prevedono dual Sim, scocca è sigillata con resina per evitare manonissioni, display da 4,3″ (540×960 pixel), processore dual core a 1,2 GHz e connettività Lte.

Boeing, che uno dei più grandi fornitori della Difesa negli Stati Uniti, mira così a offrire un prodotto altamente specializzato per ambiti nei quali la massima sicurezza è di rigore.