Bolletta telefonica più chiara e stop agli Sms truffa

Più chiarezza sui costi e più sicurezza nell’uso del telefono. È in arrivo, su input dall’Authority per le comunicazioni, la nuova bolletta 2.0 che consentirà agli utenti di comprendere al volo i dettagli di spesa ma anche evitare spiacevoli sorprese.

L’Agcom ha infatti iniziato le consultazioni per proporre modifiche alla bolletta. Una delle novità più importanti prevede che l’utente – al momento dell’acquisto di suonerie, app, giochi e ogni altro tipo di contenuto digitale il cui costo è addebitato in bolletta o sul credito telefonico – accetti l’addebito indicando il proprio numero di utenza telefonica. Agcom dà così risposta alle migliaia di segnalazioni di utenti truffati che si vedono addebitare in bolletta addebiti per servizi o Sms Premium mai richiesti. Oltre allo stop agli addebiti, gli utenti potranno richiedere lo stop immediato del servizio con una telefonata o un messaggio.

Questione di pochi mesi
e la bolletta 2.0 sarà realtà, andando così a semplificare un documento oggi confuso e illeggibile ai più. Che sia – per rubare il motto al nostro premier – davvero la volta buona?
##BANNER_QUI##