Buon compleanno Windows! L’Os di Microsoft compie 30 anni

20 novembre 1985 – 20 novembre 2015: trent’anni di Windows. Il sistema operativo sviluppato da Microsoft, la cui versione 1.0 aveva nome in codice “Interface Manager”, ha accompagnato la crescita dell’informatica e ha rivoluzionato il mondo dei computer portando il livello di interazione da scritto a visuale.

Il primo ambiente operativo a finestre, certo, fu quello dei computer Apple cui Microsoft evidentemente si ispirò. Ma fu Windows a portarlo nelle case di tutto il mondo, in particolare grazie al successo di Windows 3.0 che ancora si appoggiava al sistema operativo Ms-Dos.

Oggi Windows è giunto alla versione 10, saltando a pie’ pari la 9, per segnare il maggior distacco possibile da Windows 8, che non ha ottenuto successo e ha bissato il flop di gradimento al pari di Vista. Windows oggi è una piattaforma multidevice, che ritroviamo a bordo non solo dei Pc ma anche degli smartphone e dei tablet. Ed è proprio qui che la versione 10 è chiamata a dare a Microsoft lo sprint che finora è mancato. Difficile fare un pronostico: Android vanta una quota di mercato superiore all’80%. Ma se le sfide sono troppo facili… che gusto c’è?

La storia di Windows

##BANNER_QUI##