Cala Samsung, crescono Apple e Xiaomi

IDC, società americana che analizza i mercati, ha divulgato da poche ore le stime sulle performance dei produttori di telefonia nel corso del terzo trimestre del 2014.

Da quel che si vede dal grafico, la quota dei produttori “minori” è cresciuta dal 43,5% del Q3 2013 al 48,6% del Q3 2014 con 159 milioni di smartphone spediti su 327 complessivi. Per l’avanzare della concorrenza, le quote di mercato dei big della telefonia si sono notevolmente ridotte rispetto all’anno scorso: Samsung nel terzo trimestre del 2014 ha venduto solamente 78.1 milioni di unità, quasi 7 milioni in meno rispetto al 2013.

Al contrario, buoni risultati registrati da Apple, fresca del lancio dei nuovi iPhone 6 e capace di piazzare 39.3 milioni di pezzi in giro per il mondo. Xiaomi invece è stata in grado di arrivare nella top 3 dei maggiori produttori con una scalata degna di nota (LINK). Alle spalle troviamo invece Lenovo (16.9 milioni di smartphone venduti) ed LG (16.8 milioni di smartphone venduti).

A seguire la tabella interattiva di IDC