Cpu Snapdragon 810: specifiche e ritardi

Buone e cattive notizie per la cpu Snapdragon 810, punta di diamante di casa Qualcoom che dovrebbe debuttare nel corso del 2015 per portare nuova linfa nel campo della telefonia. Nel corso della giornata sono infatti trapelati due rumors decisamente degni di nota: le frequenze di calcolo adoperate e la data d’uscita.

Caratteristiche

L’architettura dello Snapdragon 810 sarà di tipo octa-core con una configurazione big.Little: 4 processori principali ARM Corte-A57 volti a sprigionare il massimo della potenza e altri 4 processori Cortex-A53 per la gestione dei processi inferiori. Per quel che riguarda le frequenze di calcolo, la fonte indica 1.96 GHz per i 4 processori più potenti e 1.56 GHz di clock per 4 processori minori.

Tra le potenzialità annunciate ufficialmente da Qualcoom vi ricordiamo:

  • Gpu Adreno 430
  • Possibilità di registrare video in 4K/2K a 60fps
  • Gestione delle memorie interne eMMC 5.0
  • Supporto alle memorie Ram LPDDR4 (LINK)
  • Let di cat 6 con download fino a 300 Mbps
  • HD VoLTE (chiamate in HD tramite connessione internet veloce)
  • Supporto al Wi-Fi 802.11 n/ac
  • Supporto al Bluetooth 4.1/4.2

Data d’uscita e problematiche

Se almeno sulla carta lo Snapdragon 810 non sembra avere rivali, gli ultimi rumors provenienti da un report coreano indicano un ritardo della produzione con conseguente rischio slittamento per l’uscita degli smartphone top gamma 2015 (Galaxy S6, LG G4 e HTC One M9). I problemi indicati risiederebbero infatti nei driver della Gpu e nella gestione della Ram, ancora troppo acerbi rispetto alle potenzialità offerte. Inoltre, sempre lo stesso report evidenzia un eccessivo e anomalo surriscaldamento della cpu sotto sforzo.

Nonostante i rumors sopracitati, Qualcoom tace e non ci rimane che attendere novità ufficiali a riguardo.