Debutta My Angel Care, il braccialetto della salute

Arriva da una startup italiana un nuovo braccialetto tecnologico. Il suo nome è “My Angel Care” e nasce con lo scopo di contenere dentro di sé tutte le informazioni mediche di chi lo indossa per poterle mostrare in caso di emergenza. Per visualizzarle, basterà infatti accostare al braccialetto un qualsiasi smartphone dotato di tecnologia wireless bidirezionale NFC. Per inserire invece i dati, sarà sufficiente scaricare l’app dedicata.
##BANNER_QUI##
Il progetto, nato nel 2013 da un team di Iseo (Brescia) attualmente composto da Filippo Scorza, Riccardo Zanini, Paolo Marazzi e Roberto Bilancio si è sviluppato con il tempo e può vantare di recente il premio speciale “Startup Lab Unicredit” del concorso Gaetano Marzotto oltre ad essere in gara per il Web Summit di Dublino che avrà luogo a breve.

“L’esigenza a cui risponde questo semplice ma innovativo progetto è quella di rendere agili e sicure tutte quelle situazioni potenzialmente critiche ma anche facilitare la vita di tutti giorni dei genitori e dei loro bambini:  mandarli a scuola o in gita scolastica con serenità. Il braccialetto consente la lettura dei dati caricati su un database MyAngel in cloud:  gruppo sanguigno, farmaci da assumere con scadenze regolari, intolleranze alimentari, istruzioni per la celiachia o il diabete, diete particolari, contatti dei familiari in caso di bisogno. “

My Angel Care sarà disponibile a partire dall’estate 2015 ad un prezzo di 29,90 euro.

Se siete interessanti al mondo della telefonia raggiungeteci sui nostri canali social per rimanere sempre aggiornati Facebook | Twitter