Dropcam acquisito da Google

Siamo in piena era di Internet delle cose (Internet of Things) e tutti i big si stanno attrezzando per cavalcare le opportunità del Web che connette qualsiasi dispositivo possibile. La nuova mossa in questo senso è di Google che ha acquisito Dropcam, azienda specializzata nella sicurezza e videosorveglianza domestica.

Videocamere IP per tenere sotto controllo la casa in remoto via smartphone, tablet e computer e con immagini di alta qualità e salvabili direttamente nel cloud. L’acquisizione di Google, almeno stando ai dettagli pubblicati dal Wall Street Journal, ha richiesto un investimento di circa 555 milioni di dollari.

Tanto vale il sistema di sorveglianza di nuova generazione sviluppato da Dropcam, che tuttavia è stata assorbita ufficialmente era Nest Labs, altra azienda specializzata in dispositivi connessi a Internet e già acquisita da Google. L’accoglienza del mercato di fronte a questa nuova operazione della società di Mountain View? Tiepida, tante le preoccupazioni in tema di privacy