Facebook produrrà film sulla realtà virtuale

Oculus VR, la società di proprietà di Facebook e responsabile della realizzazione di Oculus Rift (il visore di realtà virtuale) produrrà, tramite la nuova divisione Story Studio, film basati proprio sulla realtà virtuale.
Per partire forte con questo progetto sono state assoldate persone con lunga esperienza in Pixar e in importanti software house che hanno “partorito” Lost, un corto che è stato presentato al Sundance Film Festival. Per guardare il cortometraggio è necessario indossare Oculus Rift, scelta che trasporta lo spettatore al centro del film consentendogli di esplorare le ambientazioni a 360 gradi semplicemente muovendo la testa.

L’obiettivo di Lost è quello di mostrare le potenzialità della realtà virtuale, non come mero esercizio tecnologico ma come una possibilità in più offerta a registi e sceneggiatori. Facile immaginare che nei prossimi anni questa nuova frontiera sarà esplorata e potrebbe regalare all’industria cinematografica maggiori soddisfazioni rispetto al 3D.