Facebook punta sullo shopping

Facebook punta a incrementare il proprio giro d’affari e testa una nuova sezione denominata Shopping e pensata per raggruppare in un unico luogo (virtuale) tutti gli annunci visualizzate nelle altre sezioni del social network, come il news feed, le pagine e i gruppi. Al momento, cliccando su una pubblicità, si viene reindirizzati sul sito dell’inserzionista che però non sempre risulta ottimizzato, soprattutto per chi naviga con lo smartphone (e i dati dimostrano che gli accessi a Facebook avvengono sempre più spesso in mobilità). Nella nuova sezione, al momento disponibile solo negli Usa e per un ristretto numero di utenti/tester, verrà mostrata una pagina ad hoc con i link ai prodotti da acquistare, senza dover uscire da Facebook.

##BANNER_QUI##

“Più o meno la metà di chi accede a Facebook lo fa anche per cercare informazioni sui prodotti da acquistare. Questo comportamento ci spinge a migliorare l’esperienza d’uso che vogliamo rendere più semplice, in modo che sia più facile per i venditori proporre la merce e per gli utenti acquistarla”, ha dichiarato un portavoce del social network creato da Mark Zuckerberg.