Fairphone 2, lo smartphone etico

C’è sempre maggior attenzione alla salvaguardia dell’ambiente e anche le società hi-tech cercano di realizzare prodotti con un impatto ecologico minore. Fairphone 2, realizzato da un’azienda olandese, fa un ulteriore passo avanti in questa direzione perché è assemblato utilizzando materiali non provenienti da zone di guerra o estratti sfruttando la manodopera e inoltre è completamente smontabile per agevolare la sostituzione di eventuali parti non più funzionanti, così da allungare il suo ciclo di vita. L’operazione può essere eseguita sempicemente utilizzando un cacciavite.

##BANNER_QUI##

L’obiettivo è che lo smartphone duri a lungo e che non sia gettato nel giro di un anno per essere sostituito con un nuovo modello, anche grazie alla possibilità di aggiungere nuove componenti (in arrivo ad esempio il modulo Nfc).
Le specifiche del Fairphone 2 sono quelle di un dispositivo di fascia medio/alta: display da 5 pollici, fotocamera da 8 Megapixel, cpu Snapdragon 801 con 2 GB di Ram e 32 GB di memoria. Il prezzo è invece quello di un top di gamma: 525 euro ma è lo scotto da pagare per dare il proprio contributo all’ambiente e disporre di un vero e proprio smartphone etico.