For Honor

For Honor e Madman: un binomio vincente

Con più di un milione di visualizzazioni totalizzate nel giro di qualche giorno del video della sua ultima canzone ‘For Honor, il rapper-videogamer Madman sta scalando le classifiche di Youtube e confermandosi come una delle voci musicali più in tendenza in questo momento. Lo dicono i suoi numeri: quasi 350 mila fan su Facebook e Instagram, più di 5 milioni di visualizzazioni con il suo ultimo singolo su Youtube .  

Madman e For Honor

L’astro nascente del rap italiano, con già all’attivo un Disco d’oro per l’album Kepler del 2014,  è tra i nomi più acclamati dell’hip hop: con il suo stile fuori dalle righe, veloce e pungente, MadMan è riuscito a conquistare milioni di giovani. Ma oltre ad essere un giovane artista di successo, è anche un grande appassionato di videogames. Grazie a queste caratteristiche Ubisoft, il colosso mondiale dell’intrattenimento, lo ha scelto per creare un pezzo musicale ispirato a “For Honor”, il nuovo gioco dedicato alle epiche battaglie tra cavalieri, samurai e vichinghi.

Guarda il video su Youtube

La canzone di MadMan, intitolata For Honor, è disponibile su Youtube  https://www.youtube.com/watch?v=wzz5ebWL_FY,  ed è un graffiante urlo di rivincita; una prova di forza di chi si è fatto strada combattendo con onore e determinazione. Il testo scritto dal rapper è ispirato ai valori di “For Honor” , videogame in cui i protagonisti scendono in campo per un epico scontro in cui l’unica strategia da applicare è quella che porta alla vittoria sul nemico. La canzone sarà disponibile sul profilo Youtube di MadMan e traduce in rime la volontà di vincere sugli avversari e gli ostacoli incontrati lungo il percorso della propria realizzazione personale

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar