Galaxy Note 4 con Snapdragon 810 ufficiale

Dopo diversi rumors e speculazioni a riguardo (LINK), Samsung ha comunicato ufficialmente l’arrivo del nuovo Galaxy Note 4 con Snapdragon 810, il primo smartphone al mondo a montare il processore octa core a 64-bit di Qualcomm.

Nonostante non sia espressamente menzionato il chip in questione, la casa coreana ha citato più volte la possibilità di agganciare le reti LTE di Cat.9 che offrono picchi di download fino a 450 Mbps. L’attuale modello (Snapdragon 805) supportata i 300 Mbps e solo l’ultimo processore della chipmaker Qualcomm riesce ad arrivare a tali velocità. Non rimane quindi che presupporre la dotazione dello Snapdragon 810 e scacciare via le voci che ne vedevano una ritardo nella produzione con conseguenti slittamenti per tutti i top di gamma 2015.

L’arrivo del nuovo Note 4 è previsto per gennaio 2015 in Corea ed è molto probabile che venga commercializzato anche su suolo europeo nei mesi a seguire.

Nota: i maggiori gestori di telefonia coreani non hanno ancora abilitato le reti LTE di Cat.9, una procedura che dovrebbe avvenire nel corso del 2015. In Italia, invece, Tim e Vodafone hanno da poco reso disponibile la navigazione su rete fino a 225 Mbps, denominata anche 4G+. | LINK1 | LINK2 |

##BANNER_QUI##