Galaxy S vs iPhone: costi a confronto

Dopo aver visto i dati relativi al boom di vendite di iPhone 6 in Italia (LINK), il sito Spectrum.iee.org ha analizzato in modo interessante e tecnico i costi sostenuti da Samsung ed Apple per creare i propri top di gamma nel corso di questi ultimi 5 anni.

Il grafico interattivo sottostante mette in mostra il costo dei componenti dall’iPhone 3G all’iPhone 6 e dal Galaxy S1 fino al Galaxy S5. Interessante è scoprire che dalla prima all’ultima versione:

  • Il costo medio di ogni smartphone è cresciuto nel tempo, da 187$ a 228$ per l’iPhone e da 178$ a 215$ per i Galaxy S
  • E’ aumentata la quantità di sensori a bordo nonostante il costo sia irrisorio rispetto al totale
  • Il prezzo delle memorie è drasticamente calato da circa 37$ a 12$ (-68%) grazie alle economie di scala
  • E’ aumentato l’utilizzo e il costo dei componenti meccanici ed elettronici
  • Il costo dei processori e dei modem di connettività è tendezialmente salito di anno in anno
  • Il display rimane una delle componenti hardware più costose (media di 35-40$)
  • Il costo delle fotocamere è salito per quanto riguarda la gamma iPhone mentre è rimasto invariato per la gamma Galaxy S (20$)

##BANNER_QUI##

Salvo equivoci, ricordiamo ai nostri lettori che tutti i dati all’interno della tabella non tengono conti dei costi sostenuti per il marketing, la progettazione e lo sviluppo software.