Galaxy S6 avrà un corredo di app più leggero.

Samsung potrebbe alleggerire il corredo software del suo smartphone top di gamma. Il Galaxy S6 potrebbe non avere buona parte delle app che oggi troviamo sugli altri modelli del produttore coreano e che qualche utente potrebbe non sapere che farsene.

A darne notizia è il sempre ben informato sito SamMobile, secondo cui Samsung potrebbe rendere accessrie alcune delle app che oggi non possono essere disinstallate dagli utenti. Questi sarebbero invece chiamati a scaricarle, in caso le desiderino, dal Galaxy Apps, lo store on-line dedicato. Tutto ciò a vantaggio di maggiori prestazioni velocistiche, dal momento che Android non sarebbe appesantito dalla presenza di software da alcuni utenti inutilizzato.

Al contempo però Samsung potrebbe installare alcune applicazioni di Microsoft, come OneNote, OneDrive, Office Mobile e Skype. Ci sarebbero poi modifiche all’interfaccia TouchWiz che la renderebbero più veloce di quella attualmente adottata dagli altri smartphone di Seul.

Ormai manca poco alla presentazione del Samsung Galaxy S6: scopriremo quanto c’è di vero in tutto questo la sera del 1 Marzo, giorno in cui il top di gamma sarà svelato a Barcellona con un giorno di anticipo sul Mobile World Congress.

##BANNER_QUI##