Galaxy S6 con display flessibile

Samsung sembra intenzionata a stupire e starebbe pensando di proporre grandi novità tecnologiche sul suo prossimo top di gamma. Secondo alcune voci di corridoio, infatti, il Galaxy S6 – successore dell’S5 e attualmente in fase di progettazione con il nome in codice di Project Zero – avrà un display dual-edged, caratterizzato da una doppia curvatura in corrispondenza dei lati più lunghi della scocca. Che si tratti di un esercizio di stile o una feature effettivamente utile potremo saperlo solo quando lo smartphone sarà lanciato.

Sempre basandosi sulle anticipazioni emerse dalla Rete, il Galaxy S6 sarà equipaggiato con un processore Snapdragon 810 e avrà una fotocamera posteriore da 20 Megapixel e una anteriore da 5 Megapixel