Gartner: gli smartphone crescono più lentamente nel 2016

Stando alle analisi di Gartner, nel corso del 2016 le vendite degli smartphone subiranno un’importante battuta d’arresto rispetto agli anni passati. La crescita diverrà ad una sola cifra, precisamente al +7%, con 1,5 miliardi di unità totali. La causa sarebbe da ricercare nel calo di vendite dei due mercati principali che da sempre hanno trainato le vendite: Cina e Nord America. I consumatori sono ormai saturi, i dispositivi in loro possesso hanno una vita media maggiore e non sempre sono rinnovati con la sottoscrizione di un nuovo abbonamento con gli operatori.

Notebook e computer risentiranno invece di un calo ancora più accentuato, passando dai 289 milioni venduti nel 2015 ai 284 milioni del 2016 per poi ritornare a crescere nel 2017 e nel 2018 superando le 300 milioni di unità annue. In totale, saranno 2,416 miliardi i dispositivi tecnologici quali smartphone, tablet e computer ad essere venduti nel 2016 che faranno registrare un aumento di 0,6 punti percentuali rispetto al 2015.

##BANNER_QUI##