Gli smartphone aumentano il commercio elettronico

Sempre più smartphone significa sempre più shopping online. Stando infatti ai risultati forniti da NetRetail di Netcomm, Consorzio del commercio elettronico italiano che vanta oltre 150 realtà attive nel settore, gli acquisti su Internet sarebbero sempre più frequenti tanto che, negli ultimi tre mesi, su 16 milioni di e-shopper, il 18% di questi ha acquistato almeno una volta da un’app installata sullo smartphone.


A far da padrone a questo tipo di acquisti è di solito il consumatore che cerca informazioni su un determinato prodotto ed è anche in grado di paragonare agilmente i prezzi di questo tra un canale online e l’altro. Tra gli acquisti più diffusi c’è la musica (52%), gli eBook (33%), gioielli (31%), videogame (27%) e coupon (13%).
##BANNER_QUI##
Andando più a fondo, quello che si può intuire è che, essendo smartphone e tablet sempre a portata di mano, gli acquisti via app saranno via via più frequenti tanto che solo nel 2014 raggiungeranno quota 100 milioni. Curioso invece il dato che indica come oltre la metà degli acquisti (54%) sia legato a beni digitali e servizi piuttosto che a beni fisici. Inoltre, l’età media degli e-shopper si aggira intorno ai 40 anni, in controtendenza con i luoghi comuni che vedono i giovanissimi in prima linea.

Se siete interessanti al mondo della telefonia raggiungeteci sui nostri canali social per rimanere sempre aggiornati Facebook | Twitter