Google Apps in Material Design: ecco come provarle

Durante lo scorso Google I/O la società di Mountain View ha svelato per la prima volta al pubblico quella che sarebbe stata la futura interfaccia di Android. Stiamo parlando del Material Design, un insieme di soluzioni grafiche che oltre a contraddistinguere nel breve termine le Google Apps saranno delle vere e proprie linee guida per tutte le app di terze parti: un po’ come è accaduto per lo stile flat introdotto da Apple con iOS 7.

Ora che i tempi sono maturi e Android 5.0 Lollipop è stato reso pubblico con l’arrivo del Nexus 9 (LINK), non è difficile trovare gli apk (i file di installazione per Android) delle app di Google già convertite in Material Design. Ecco quindi un elenco di tutte quelle già disponibili al download: scaricate il file, istallateli sul vostro smartphone dopo aver spuntato l’opzione “origine sconosciute” e godetevi la nuova interfaccia colorata ideata da Big G:
##BANNER_QUI##

Per quel che riguarda invece il launcher di Google e Google Now, non vi forniamo indicazioni sull’installazione poiché il procedimento risulta piuttosto macchinoso e gli apk disponibili dovrebbero essere disponibili nei prossimi giorni.