Macchina Fiat con sistema di guida autonono di Google
[easy-social-share buttons="facebook,whatsapp,twitter,mail,telegram" counters=0 style="icon" bottombar="yes" only_mobile="yes" fullwidth="yes" column="yes" columns="5" template="metro-retina"]

Google Car: progetto interrotto, si continuerà con Fiat-Chrysler | RUMORS

Stando ad alcune informazioni trapelate dal sito The Information, Google sembra essere decisa a interrompere e mettere in secondo piano la creazione di vetture a guida autonoma conosciute come Google Car.

Archiviato quindi il sogno di una macchina completamente priva di volante e pedali solamente dotata di guida autonoma, Mountain View continuerà a lavorare a stretto contatto con la nostra italiana Fiat-Chrysler dopo l’annuncio ufficiale dello scorso maggio.

Pur ritenuto un approccio poco pratico, i test stavano andavano piuttosto bene con oltre 2000 mila miglia percorse in maniera autonoma sulle strade pubbliche della California. Le informazioni che arrivano da Oltre Oceano suggeriscono però che l’idea di un eventuale servizio di taxi autonomo per la fine del 2017 non si è ancora spenta. Certo, bisognerà poi vedere come la pensano Uber e altri concorrenti ben più attivi nella nicchia di mercato delle auto on-demand. Proprio Uber all’inizio di quest’anno è diventata la seconda azienda per prove di guida autonoma dopo il servizio di ridesharing Nutonomy di Singapore.

Per il momento l’appuntamento è fissato a martedì prossimo, giorno in cui Google ospiterà un evento a San Francisco incentrato sulla guida autonoma da cui potremo conoscere nuovi interessanti dettagli.

Postato in NewsTaggato [easy-social-share buttons="facebook,twitter,google,pinterest,linkedin" counters=0 style="button" hide_mobile="yes"]

Andrea Puchetti