Google Foto

Google Foto riconoscerà i volti e avviserà i vostri amici

I ragazzi di Android Police hanno recentemente condotto un’analisi del codice sorgente di Google Foto trovando svariati indizi sulle prossime funzionalità dell’app.

A quanto pare gli ingegneri di Big G sono al lavoro su alcune funzioni per il riconoscimento facciale da introdurre per incoraggiare gli utenti a condividere immagini con le persone rilevate nelle foto. Fondamentalmente, l’applicazione Foto offrirà gli strumenti per “personalizzare” la propria esperienza e selezionare un’immagine di se stessi dall’elenco di volti  identificati dall’algoritmo. In questo modo Google intende aiutare gli utenti a non perdersi neanche una foto scattata oltre a garantire una migliore organizzazione degli album.
L’applicazione verrà aggiornata con uno shortcut che consentirà agli utenti di condividere immagini con amici o familiari. Gli utenti potranno dare il proprio permesso ed essere “taggati automaticamente” quando vengono scattate foto dai telefoni di altre persone. Ciò vale solo per i contatti all’interno della rubrica che hanno attivato questa opzione. Il problema principale è ovviamente legato alla privacy.

Dal momento che le note di queste nuove funzionalità sono state individuate nei codici è difficile capire quando vedremo il riconoscimento dei volti in Foto ma è chiaro che Google intenda migliorare sempre di più la propria app per avere nuovi dati sensibili da cui attingere per i propri servizi pubblicitari.