Google Now: arrivano i comandi vocali per WhatsApp

Uno dei limiti di Google Now ha sempre riguardato l’incompatibilità con le app di terzi parte. Pronunciando “Ok Google, manda un messaggio su WhatsApp a Claudio”, il sistema non è mai stato in grado di dialogare con i servizi non firmati da Big G. Tutto questo, fino ad oggi.

Attraverso un post ufficiale sul proprio blog, Google ha finalmente annunciato il supporto a WhatsApp, Viber, Telegram, WeChat e NextPlus. In un primo tempo la funzione sarà disponibile solo per la lingua inglese ma l’italiano non dovrebbe tardare ad arrivare. Sia Messenger di Facebook che Hangout della stessa Google non risultano compatibili.

##BANNER_QUI##