Google sfida Uber con le auto che si guidano da sole

E ora Google estende il suo raggio d’azione al business delle auto che si guidano da sole destinate a fare concorrenza a Uber. Pensare che Big G è uno dei principali finanziatori del servizio di noleggio con conducente più famoso al mondo: vanta un capitale investito di 258 milioni di dollari.

Tuttavia Google rilancia con auto che si guidano da sole, che arrivano a destinazione senza bisogno di conducente. Sarà David Drummond, che è stato anche nel consiglio di amministrazione di Uber, a dare vita a questo ambizioso progetto. A gestire i veicoli ci penserà un’app sul cruscotto dell’auto, rigorosamente affidata ad Android, collegata a un sistema centrale di controllo.

Al momento il progetto partirà dagli Stati Uniti, nei Paesi dove sono ammessi veicoli che si guidano da sé.
##BANNER_QUI##