Hitachi Maxell ha ideato batterie dalla durata doppia

Hitachi Maxell ha sviluppato una nuova tipologia di batterie agli Ioni di Litio in grado di aumentare l’autonomia dei nostri amati dispositivi mobili senza accrescerne al tempo stesso lo spessore. Si chiameranno ULSiON le speciali batterie e, nel dettaglio, garantiranno il doppio della capacità delle attuali, grazie ad una nuova tecnologia che si avvale del classico silicio ricoperto però di uno strato di carbonio come elettrodo negativo. In questo modo si eviteranno tutti i problemi legati ai rigonfiamenti delle batterie.

“(Usando il nuovo materiale,) realizzeremo batterie al litio compatte che hanno una larghezza di 13 millimetri o meno ed una densità di energia due volte superiore a quelle dei prodotti esistenti delle stesse dimensioni,” ha riferito la compagnia.

I produttori potranno quindi continuare a realizzare dispositivi sottili assicurando ai consumatori finali più tranquillità anche in fase di utilizzo. Specialmente nel campo dei dispositivi indossabili, la compagnia si aspetta di vedere smartwatch capaci di durare anche 4-5 giorni lontani dalla presa di corrente. Hitachi, infatti, ha pensato ULSiON per i wearable ma non è detto che la soluzione sia utilizzabile anche per altre tipologie.

La nuova tecnologia di Hitachi sarà presente alla seconda edizione dell’Expo Wearable a Tokyo tra il 13-15 gennaio. Fino a quel momento, rimarremo in attesa di nuovi dettagli.

##BANNER_QUI##