HTC esce da top 10 dei produttori 2013

HTC sempre più giù. Il report annuale diffuso nelle ultime ore dalla stessa compagnia non lascia scampo: l’azienda taiwanese esce dalla top 10 dei produttori di smartphone 2013 scivolando all’undicesimo posto.

La quota di mercato relativa allo scorso anno si è attestata infatti al 2% con consegne di smartphone di circa 20 milioni: la contrazione delle vendite, anno su anno, è stata del 32%.

A guidare la classifica è ovviamente Samsung, regina incontrastata del mercato con il 31,6% di share, seguita da Apple, seconda con il 15.5%. Huawei si conferma terzo produttore mondiale davanti ad LG e Lenovo, tutti con quote comprese tra il 4.5% e il 5%.
##BANNER_QUI##
HTC, per superare queste difficoltà, ha confermato che intensificherà le partnership con fornitori e operatori telefonici per migliorare le proprie capacità di innovazione. Continuerà poi l’opera di esternalizzazione della produzione per abbassare i prezzi, da sempre uno dei maggiori gap del produttore.

Nei primi giorni di luglio saranno comunicati i risultati finanziari relativi al secondo trimestre 2014: vedremo quindi se HTC One M8, attuale top di gamma, sarà riuscito a risollevare le difficili sorti di un’azienda il cui futuro sembra sempre più incerto.