Huawei: +32% di fatturato con gli smartphone

Huawei sta lavorando bene e i risultati si fanno vedere. Il big cinese delle Tlc ha appena rilasciato i dati relativi all’anno appena trascorso e i numeri sono di quelli che fanno piacere. La multinazionale di Shenzen ha realizzato un fatturato di 46 miliardi di dollari, in crescita del 20% sul 2013.

Ottime le performance di tutte le business unit, in particolare di quella Consumer, che ha registrato un incremento del fatturato di circa il 32% anno su anno, grazie al successo nella vendita di smartphone di fascia media e alta in un mercato in rapida crescita in tutto il mondo, particolarmente nei mercati emergenti.
##BANNER_QUI##
Entro il 2025, il numero di connessioni in tutto il mondo dovrebbe superare i 100 miliardi. La connettività diventerà sempre più accessibile, come un bene primario”, ha commentato Chaty Meng, Chief Financial Officer di Huawei. “Inoltre i Big Data guideranno una nuova rivoluzione industriale nel settore tecnologico, favorendo la modernizzazione dell’industria tradizionale, trasformando le aziende e i settori in cui operano. Il focus sull’innovazione industriale migrerà dall’Internet del consumo all’Internet dell’ industria, con la creazione di un mondo sempre più connesso, Dove la connettività sarà disponibile sempre e ovunque”.