Huawei P9: il mistero dell’hashtag

C’è un curioso hashtag a cui si è affidata Huawei per pubblicizzare il lancio del P9, nuovo smartphone di punta del produttore cinese, che avverrà mercoledì 6 aprile a Londra.

Un cancelletto seguito da un doppio zero o da una doppia O. Sicuramente indizi da interpretare, collegati al dispositivo in arrivo. Ma c’è di più. La caccia al tesoro si è arricchita ieri di un nuovo capitolo, con l’arrivo in redazione di una scatola con ben impresso il solito hashtag #00 e contenente due rullini fotografici. Sì, proprio quelli che si usavano un tempo per scattare fotografie e che si facevano sviluppare.

Cosa dobbiamo dunque attenderci? Se vogliamo interpretare la grafica dei simboli utilizzati, tutto porta a pensare alla stilizzazione di una doppia fotocamera, già peraltro intravista in alcuni scatti rubati emersi su Internet. Ipotesi avvalorata dal recente accordo che Huawei ha firmato con Leica e che promette di “reinventare la fotografia con lo smartphone”.

Con tutta probabilità, alle lenti Leica si affiancheranno evolute impostazioni dedicate all’immagine, funzioni di post produzione e, perché no, qualche accessorio fotografico di gran pregio.

È indubbio che il processo di crescita di Huawei e del suo brand (che ha fatto tantissima strada negli ultimi mesi ma che punta ad acquistare un appeal da “top” che ancora gli manca) debba passare anche per l’abbinamento con un marchio di alto rango, che ha scritto la storia della fotografia e rimane un punto di riferimento per i professionisti del settore.

È infine chiaro che, nei prossimi mesi, anche Huawei non potrà esimersi dal mettere in commercio un lettore per la realtà virtuale e una camera in grado di fotografare e riprendere video a 360 gradi.

Ma per il momento ci fermiamo qui. L’appuntamento è per mercoledì 6 aprile. Saremo a Londra per la presentazione dei nuovi modelli P9 (dovrebbero essere tre) e, finalmente, vi sveleremo l’arcano del misterioro hashtag.

##BANNER_QUI##