I Google Glass incontrano la chirurgia

Il Google Glass entrano in sala operatoria e lo fanno alla Standford University Medical School, uno dei più importanti isitituti di medicina della California.

Chirurghi e aspiranti chirurghi potranno infatti contare su un nuovo strumento per insegnare ed imparare il mestiere: gli occhiali intelligenti di Google. Grazie infatti alla partnership siglata da Big G e la società di intrattenimento live-streaming CrowdOptic, sarà possibile trasmettere gli interventi di chirurgia in diretta con una doppia funzione: da una parte, i chirurghi più esperti potranno operare mostrando le giuste azioni da intraprendere, dall’altra, gli aspiranti chirurghi potranno operare in prima persona ed essere controllati e consigliati via audio dai più esperti.
##BANNER_QUI##
La privacy dei pazienti non sarà poi un problema a detta di CrowdOptic: i dati audio e video non dipenderanno da una rete Wi-Fi e saranno irrintracciabili dagli esterni. Ignota la cifratura utilizzata dall’azienda per proteggere i dati.

Queste infine le parole d’elogio sui Glass da parte di Jon Fisher, CEO e co-fondatore dei CrowdOptic: “La reazione (da medici) è che questo cambia tutto”, ”la tecnologià sarà in grado di offrire un cambiamento nella formazione di nuovi chirurghi”