I robot di Amazon parlano italiano

A fine maggio, a Seattle, si svolgerà un concorso internazionale organizzato da Amazon volto a scegliere il sistema automatico di organizzazione dei magazzini. Alla gara parteciperanno anche due concorrenti italiani che presenteranno un sistema realizzato dall’Università di Pisa.

L’obiettivo di Amazon Picking Challenge è reinventare la gestione dei luoghi dove vengono stipate e da dove partono milioni di prodotti verso i quattro angoli del mondo. Il Challenge mira “a stimolare la comunità robotica a trovare soluzioni avanzate e automatizzate per recuperare dagli scaffali gli oggetti ordinati on-line e riporli nelle scatole pronte per essere spedite”.
 

I software partecipanti (al vincitore verrà assegnato un premio di 20mila dollari) saranno messi gratuitamente a disposizione della comunità per ulteriori miglioramenti.