Il 5G in Giappone entro il 2020

L’obiettivo del Giappone è ambizioso: permettere la navigazione in 5G entro il 2020. Questo permetterebbe al Paese di essere l’unico al mondo a vantare una simile infrastruttura.
##BANNER_QUI##
Non solo, il Giappone, se manterrà questa promessa, diventerà di fatto la nazione leader nella connettività a banda larga in mobilità e farà da apripista per gli altri Paesi al mondo.

Il progetto è sponsorizzato dal Governo stesso, che può vantare il supporto dei tre operatori mobili Ntt Docomo, Kddi e SoftBank. Sul fronte dei produttori c’è l’impegno di Panasonic, Sharp e Fujitsu.

Solo sei anni, dunque, per varare il 5G, ovvero l’evoluzione successiva all’attuale Lte/4G e che garantirà una velocità di trasferimento dati fino a 10 Gbps. I primi lavori inizieranno già nel 2015.