Il CEO di Sony Mobile smentisce la vendita della divisione

Hiromi Totoki, CEO della divisione Sony che si occupa della realizzazione di dispositivi mobili, è sicuro: il brand non sarà mai venduto e non uscirà dal mercato. Al contrario, Totoki rilancia indicando il 2015 come un anno di transizione capace di fare registrare importanti risultati da qui ai prossimi 9 mesi.

Dopo la vendita della divisione PC Vaio, Sony Mobile è da diversi anni nell’occhio del ciclone per essere la divisione con le maggiori perdite dell’intera compagnia. Trainata dal reparto dei sensori d’immagine e dalla PlayStation, l’azienda giapponese è comunque intenzionata a non scindersi e ad ampliare il proprio business anche all’Internet of Things e a quello dei dispositivi indossabili. Stando alle dichiarazioni, la riuscita passerà per l’utilizzo futuro di nuove tecnologie e di prodotti di qualità capaci di contrastare gli emergenti produttori asiatici. Non escludiamo di trovarne un assaggio già all’IFA 2015 di Berlino, fiera dedicata al mondo dell’hi-tech prevista per inizio settembre.

##BANNER_QUI##