Il Fire Phone di Amazon è un flop

Fire Phone, il primo smartphone di Amazon presentato in occasione dello scorso giugno (LINK), è a tutti gli effetti un flop di vendite. Svelato inizialmente con un prezzo di vendita pari a 649 dollari, è stato poi proposto a 99 centesimi sotto contratto fino ad oggi, giorno in cui Amazon ha deciso di svuotare i magazzini e proporlo a soli 199 dollari sbloccato.

Un calo di ben 450 dollari che conferma quanto fu pretenziosa l’azienda di Seattle a volere subito competere nella fascia alta del mercato con uno smartphone interessante ma non sicuramente rivoluzionario. Nonostante però le perdite in termini di profitto (si parla di 170 milioni totali), Jeff Bezos sembra comunque intenzionato a non abbandonare l’idea di avere uno smartphone firmato Amazon: la divisione mobile sembra già essere al lavoro sul prossimo Fire Phone 2.

Ci attendiamo quindi un prezzo più aggressivo, una commercializzazione non limitata alle sole sorelle Usa-Canada e qualche caratteristica in grado di rivoluzionare l’esperienza utente.
##BANNER_QUI##