Il lucchetto diventa Bluetooth

Presentato in occasione dall’IFA di Berlino, Ulock è un lucchetto smart per biciclette, moto e scooter, controllabile dallo smartphone grazie a un’applicazione che consente di configurarlo e controllarlo a distanza.
Progetto al 100% italiano, Ulock è uno speciale lucchetto che non necessita di chiavi per essere aperto: sfruttando la tecnologia Bluetooth 4.0, infatti, il lucchetto può essere bloccato e sbloccato attraverso un’applicazione disponibile sia per iOS che per Android. Realizzato in acciaio C40 zincato, trattato termicamente per resistere a tagli, trapani, colpi e ruggine, è rivestito in silicone per proteggere da possibili graffi il mezzo a cui viene agganciato. Grazie alla speciale batteria integrata, inoltre, garantisce una durata di circa cinque anni, pari a 25.000 blocchi/sbocchi.

Utilizzare Ulock è semplicissimo: basta scaricare l’app, creare il proprio account e impostare le preferenze. Le modalità di sblocco, infatti, possono essere diverse: apertura standard tramite l’applicazione, con o senza inserimento del pin – dopo aver cliccato sull’app, è sufficiente far scorrere l’icona del lucchetto con un semplice tocco sullo schermo –, utilizzo della funzione “knock” – sfruttando l’accelerometro interno del telefono, si bussa sul device, anche se questo si trova in tasca, e il lucchetto si aprirà – o di quella “shake” – sfruttando l’accelerometro interno di Ulock basterà agitare il lucchetto per aprirlo –; in tutti i casi, naturalmente, è necessario trovarsi in prossimità del lucchetto, nel raggio di circa un metro.

Se non si ricorda dove si è parcheggiata la propria bici o la propria moto, inoltre, Ulock individua sulla mappa il luogo in cui il lucchetto è situato e bloccato, consentendo anche di condividere la propria posizione con gli amici.