Instagram Suicidi

Instagram, una nuova funzione contro disagi e suicidi

I social network sono per molti utenti vere e proprie valvole di sfogo. Luoghi virtuali dove manifestare alla comunità disagi e sofferenze. C’è addirittura chi sostiene che in un ipotetico “mondo felice” piattaforme sociali come Facebook e Instagram non avrebbero conosciuto il successo attuale. E non è raro che a messaggi di disperazione e insoddisfazione di vario genere seguano gesti inconsulti degli autori. Uno su tutti, il suicidio.

instagram_segnalazioni
La voce “Segnala…” invita gli utenti di Instagram a segnalare immagini e messaggi sospetti.

Per evitare che ciò continui ad accadere, Instagram ha di recente introdotto un servizio di segnalazione. Chiunque, navigando fra le immagini e i profili degli iscritti, potrà in totale anonimato inoltrare un alert al sistema, segnalando situazioni dubbie. Un team dedicato, così come già succede su Facebook, si occuperà di valutare le segnalazioni e stabilire se ci sono o meno gli estremi per considerarle “a rischio”. Ci penserà Instagram a contattare gli utenti in difficoltà suggerendo loro di accedere a servizi di assistenza mirati. A garanzia di serietà ed efficienza vi sono le partnership avviate dal gruppo di Zuckerberg con enti ed esperti del settore come la National Eating Disorders Association e la National Suicide Prevention Lifeline.