Kazam debutta in Italia

Milano, 27 novembre 2014 – Si è tenuta quest’oggi a Milano la presentazione italiana di Kazam, brand inglese di proprietà di un gruppo industriale operante da 15 anni nel settore della telefonia e pronto a scommettere sul nostro Paese con la propria gamma di telefoni e tablet basati su Android. La società vanta tra le fila oltre 150 ingegneri e diversi designer che curano l’aspetto estetico dei dispositivi.

L’ampia gamma di prodotti proposta dall’azienda viene supportata da due interessanti servizi che sicuramente faranno gola a molti. Chi acquisterà Kazam potrà infatti usufruire di una speciale garanzia kasko che prevede la sostituzione gratuita del (primo) display in caso di rottura e un nuovo tipo di assistenza tecnica a distanza e in tempo reale fornito da remoto da operatori specializzati.

Valerio Camardella, Country Manager per l’Italia di Kazam ha commenta così il lancio di questa mattina: “In un mercato polarizzato come quello della telefonia, i dati dimostrano che c’è spazio per nuovi marchi; in particolare il 2013 ha visto l’incremento del 300% del segmento dual sim e il 2014 si sta rivelando molto dinamico” dichiara Valerio Camardella, che prosegue “Ci siamo preparati per mesi e questo è il momento giusto per replicare i grandi successi ottenuti nel resto d’Europa. Kazam avrà una distribuzione capillare, la rete sarà costituita sia dai punti vendita specializzati che dalle insegne della GDS, che supporteremo con attività di merchandising e con promoter in store. I valori aggiunti che contraddistinguono i nostri prodotti, come i servizi post-vendita, l’offerta di accessori e contenuti e il posizionamento scelto, sono le basi sui cui fonderemo la nostra strategia commerciale”.

Camardella ha inoltre sottolineato l’accurata strategia distributiva, che prenderà in considerazione sia le catene della grande distribuzione organizzata sia i negozi di telefonia, con i quali sono stati stipulati già più di 500 accordi diretti.

Per quel che riguarda invece gli smartphone e i telefoni Kazam svelati nel corso dell’evento ecco la nostra prima anteprima:

Kazam Tornado 348

Il top di gam
ma di casa Kazam si presenta sul mercato come lo smartphone più sottile al mondo: solo 5,15 mm di spessore accompagnato da un display touchscreen da 4.8 pollici di tipo Amoled (risoluzione 1280 x 720) e un reparto fotografico composto da una fotocamera posteriore da 8 Megapixel con zoom digitale 4x. A muovere il tutto ci sarà il processore Octa-core MediaTek MT6592. Disponibile nella versione bianca o nera; i bordi sono rivestiti da un materiale metallico di colorazione dorato che ne impreziosisce il design. Prezzo fissato a 299 euro.

Kazam Thunder Q4.5

Design elegante con finiture in metallo. Propone un display da 4.5 pollici, processore quad-core e una memoria espandibile fino a 32 GB. Conclude il reparto fotografico con un obiettivo posteriore da 8 Megapixel. Disponibile nelle versione Silver metal finish e matt black, arriverà con un prezzo fissato a 219 euro.

Kazam Trooper2 5.0

Dotato di un ampio display da 5 pollici IPS in grado di agevolare la fruizione di contenuti multimediali, Trooper 2 è mosso da un processore dual-core e supportato da una memoria interna da 4 GB espandibile tramite microSD. Il prezzo è fissato a 149 euro.

Kazam Toughshield

Telefono pensato per lavoratori e sportivi che hanno bisogno di un prodotto in grado di resistere ad urti e a condizioni estreme.

Kazam B6

Chiude la lineup Kazam il B6, un telefono indirizzato ad un pubblico senior adatto a svolgere le funzioni essenziali in modo semplice e intuitivo.

##BANNER_QUI##