Kirin 920: la Cpu con 8 core di Huawei

Quattro unità di elaborazione Cortex A15 e quattro Cortex A7 in grado di funzionare simultaneamente. Il nuovo Kirin 920 è il primo Soc (System on chip) a 8 core di Huawei, in grado di mettere un boost di prestazioni in tutti gli ambiti di utilizzo. I quattro Cortex A15 sono in grado di funzionare fino a 2.0 GHz di frequenza mentre i quattro Cortex A7, utilizzati in assenza di elevate richieste di elaborazione, si spingono fino a 1,6 GHz.

I punti di forza del chip sono la sezione grafica, affidata alla Gpu Mali T628MP4 a quattro unità di elaborazione e il supporto alle reti Lte di categoria 6 ovvero fino a 300 Megabit al secondo. Non manca il supporto per i nuovi display qHD con risoluzione di 2.560×1600 pixel e quello per registrazioni video 4K.
##BANNER_QUI##
Secondo i benchmark diffusi da Huawei il nuovo Kirin 920 octa core sarà in grado di superare i chip concorrenti attualmente sul mercato, quelli di Qualcomm inclusi.

Il primo smartphone a essere equipaggiato con il nuovo chipset dovrebbe essere il prossimo top di gamma Huawei Mulan, la cui data di arrivo sul mercato è però sconosciuta.