Kodak: a sorpresa uno smartphone Android

Kodak ci riprova. Dopo aver chiesto, nel 2012, il ricorso al Chapter 11, entrando così in amministrazione controllata e in una sorta di congelamento delle sue attività, il colosso americano presenterà al prossimo Ces di Las Vegas (in programma dal 6 al 9 gennaio) un nuovo smartphone. Android naturalmente. Un rientro a sorpresa dunque, proprio nel settore che, negli ultimi 10 anni, ha maggiormente cannibalizzato il mondo delle fotocamere, soprattutto quello delle compatte e dei modelli di fascia media.

Lo smartphone che sarà presentato alla kermesse americana sarà prodotto dall’inglese Bullitt (un’azienda che, fino ad ora, ha prodotto cellulari “rugged” destinati principalmente a imprese di costruzione) e dovrebbe tracciare la strada per una vera e propria gamma di telefoni evoluti: sicuramente un 4G, un tablet e una fotocamera connessa (in arrivo nel secondo semestre).

Lecito pensare che il nuovo dispositivo strizzi l’occhio all’imaging e preveda accessi semplificati per la condivisione e la stampa delle fotografie.

Lo smartphone, sottolinea Bullitt Group, si rivolgerà a consumatori “in cerca di un’esperienza di fascia alta, ma che non si trovano a proprio agio nell’utilizzo di dispositivi troppo complicati“.
##BANNER_QUI##